Notizie di danza in Italia e all’estero, per danzatori, insegnanti e appassionati

Tag archive

festival - page 3

Il Balletto del Teatro alla Scala tra Preljocaj e Wayne McGregor

una scena d “Woolf Works” prima mondiale al The Royal Ballet @ Royal Opera House. Coreografia di Wayne McGregor foto ©Tristram Kenton

MILANO – Si chiudono e si aprono i battenti per la programmazione del Balletto del Teatro alla Scala. A pochi mesi dalla prima nazionale di “Schiaccianoci”, di George Balanchine, mai rappresentato prima in Italia, e dalla prima assoluta di “Winterreise”, di Angelin Preljocaj, è atteso, con grande curiosità, un altro debutto. Dal 7 al 20 aprile gli artisti scaligeri saranno infatti impegnati in “Woolf Works”, pluripremiato lavoro di Wayne McGregor.
Keep Reading

A Padova, con “Prospettiva Danza Teatro” focus sui linguaggi del contemporaneo

Dal 5 al 14 aprile Padova ospita la XXI edizione del festival Prospettiva Danza Teatro, il cui titolo nel 2019, VULCANO, indica il focus sui nuovi linguaggi della danza contemporanea. Sono nove gli appuntamenti, con danze provenienti da culture e continenti diversi, in un mix di danza urbana, workshop, residenze coreografiche.
Keep Reading

“Corpus” due creazioni di Maillot e Montero per Les Ballets de Monte-Carlo

Dal 25 al 28 aprile, Les Ballets de Monte-Carlo (www.balletsdemontecarlo.com) presentano “Corpus”, due creazioni che portano sul palcoscenico del Forum Grimaldi quasi tutti i cinquanta ballerini della compagnia.
Keep Reading

Il ritorno di Billy Forsythe, con una danza di pura gioia

Mercoledì 13 febbraio, al Teatro Municipale Valli, a Reggio Emilia, in uno spettacolo appassionante, “A quiet evening of dance”,  torna William Forsythe, il coreografo che ha proiettato la danza verso territori sconosciuti

Keep Reading

Dopo Pina Bausch, a Wuppertal il nuovo corso di Adolphe Binder

Fernando Suelz Foto @UrsulaKaufmann

Da maggio 2017, con la nomina alla direzione artistica di Adolphe Binder, il Tanztheater Wuppertal Pina Bausch sembra aver trovato finalmente la persona giusta per un ritorno da protagonista della compagnia sulla scena internazionale, dopo l’increscioso avvicendamento di tre direttori (Dominique Mercy, Robert Sturm, Lutz Förster), succedutisi a ruota dopo la scomparsa della Bausch.
Keep Reading

Torna in CIMA